Si sa, il simbolo per eccellenza di femminilità e seduzione nonché (a mio parere) un must have nella pochette di una donna è senza dubbio il rossetto rosso! Ma spesso sento commenti di donne in piena crisi da red lips che non sanno come scegliere la nuance, che si lamentano del fatto che spesso non rimane al suo posto insinuandosi nelle naturali pieghette delle labbra, che hanno paura di risultare volgari ed eccessive o che addirittura non sanno come applicarlo. Bene, oggi sfateremo alcuni tabù!

il rossetto rosso mi sta male! FALSO

Non ha caso è denominato ‘must have’, se devi averlo significa che non ti sta male! E infatti il rossetto rosso sta bene a tutte, basta saper scegliere la giusta nuance.

 

il rossetto rosso sbava! FALSO

Una volta forse, ma adesso sono sul mercato molti facili rimedi per ovviare a questo fastidioso problema, come l’invisible lip barrier di Nabla, si chiama Ghost ed è una matita trasparente che se messa sul contorno labbra come base, una volta applicato il rossetto scelto impedisce qualsiasi tenativo di sbavatura! Il pigmento rimarrà fissato lì dove avete applicato il lip barrier. Altro indiscusso must have! Soprattutto per il prezzo: 5,80 €

 

rossetto rosso mette in evidenza i denti gialli! VERO

Si è vero, ma anche qui sono sul mercato fantastici rimedi. Come i gloss azzurri, eh già perchè l’azzurro spegne il giallo facendo sembrare i denti più bianchi, e se già lo sono li fa sembrare ancora più bianchi! Provate a metterne un po’ sul vostro rossetto preferito e vedrete che super white!

Da Wjcon trovi il Lip Shine 339 al prezzo di 5,90€

Da Sephora trovi il California Kissin di Benefit e siamo sui 20€ circa

il rossetto rosso è volgare! FALSO

Diffidate di chi vi definisce volgari solo per il colore delle vostre labbra, lasciamo a casa queste credenze bigotte e diciamo invece che le red lips bisogna saperle portare, tutto dipende da come le abbini. Se decidi di sfoggiarle, magari trucca meno gli occhi, optando per una linea sottile di eyeliner e un po’ di mascara. Per una serata elegante con un bel tubino nero alla Audrey non sbagli di sicuro, per una serata/giornata casual lo trovo molto carino anche se abbinato con jeans e una camicetta.

Io oggi ve ne propongo tre di tre diverse tonalità e texture:

Il primo è il RIMMEL LASTING FINISH BY KATE alla cui collezione ho dedicato uno degli ultimi post! rosso bordeaux puro intenso e setoso, bellissimo sia sulle bionde che sulle more!

Rouge Dior 880 Rose Diablotine – Devilish Pink, è stato il mio preferito per tantissimo tempo, rosso rosato fragoloso dalla texture morbida, rende le labbra come una caramella! Credo però che questo non sia aimè più in produzione ma della linea nuova Rouge Dior ne hanno fatto uno quasi identico!

E questo è il mio nuovo acquisto Romano, amo la Mac, amo questo rossetto e amo come mi sento quando lo indosso! Questa tonalità matte è la stessa che vedi molto spesso addosso a Rihanna! (La tonalità Rushian Red invece l’hai vista nel Like a Virgin Tour addosso a Lady Madonna), naturalmente non è difficile capire quale sia il mio preferito tra i tre!

Quindi che dire, che Dio benedica il rossetto rosso! D’altronde, l’attrice simbolo di raffinatezza ed eleganza per eccellenza Gwyneth Paltrow ci dice – La bellezza a mio parere significa essere “comodi” con la propria pelle. Questo, oppure un fantastico rossetto rosso” –

e se lo dice lei noi ci crediamo!