“Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta nell’acqua”. (Loren Eiseley)

L’acqua è indispensabile per il nostro organismo e per la vita. Pensa che senza mangiare un essere umano può resistere per settimane, mentre senza bere sopravvive al massimo per due giorni, massimo tre.
E noi vogliamo vivere, non solo sopravvivere!

Pensa che più invecchi più diminuisce la quantità d’acqua presente nel tuo corpo. Se nel neonato la quantità d’acqua è pari al 75% del peso corporeo, nell’anziano scende al di sotto del 55 – 60%. Già solo questa è una buona ragione per avere sempre una bottiglietta sottomano!
Ma I benefici di essere sempre ben idratati sono davvero tanti, alcuni più conosciuti ed alcuni meno conosciuti…….
Bevendo la giusta quantità d’acqua ad esempio eliminerai più facilmente le impurità dal tuo corpo, avrai mucose più idratate e resistenti alle infezioni, meno ritenzione idrica, una pelle più idratata con meno rughe e contribuirai alla prevenzione anche del mal di testa! Perché si, una delle cause più frequenti del mal di testa è appunto la disidratazione!

Vediamo insieme alcuni benefici che ti faranno venir voglia di bere tanta acqua!


RENDE LA TUA PELLE RADIOSA: bevendo tanta acqua la pelle risulterà più idratata, di conseguenza più luminosa e compatta. Le rughe saranno meno evidenti perché una pelle idratata è rimpolpata e quindi più distesa!


RINFORZA LE TUE DIFESE IMMUNITARIE: Una buona idratazione è fondamentale per la funzionalità del tuo sistema immunitario. Le nostre mucose sono le prime membrane per la difesa del nostro corpo contro i virus ed i batteri. Se sono disidratate, non riescono a produrre il loro film mucoso che previene che virus e batteri possano aderire ai tessuti. L’idratazione gioca anche un noto ed essenziale ruolo nel sistema linfatico del corpo che supporta la produzione e distribuzione di anticorpi e delle cellule del sistema immunitario. Profonda alleata per la nostra salute, l’acqua ha un ruolo fondamentale anche nell’ossigenazione delle cellule e nell’assorbimento dei nutrienti. Senza di lei il nostro sistema immunitario potrebbe avere qualche “contrattempo”..


AIUTA A DEPURARE IL TUO ORGANISMO: da tossine, batteri.. depura il corpo ed elimina le scorie metaboliche. Ed è importantissima nel favorisce l’eliminazione della ritenzione idrica la principale causa della “cellulite/buccia d’arancia”, uno dei più grandi disagi per molte donne sotto l’ombrellone!


COMBATTE LA STITICHEZZA: un’alterata idratazione può comportare problemi di stitichezza. Ciò che è secco, è più duro… (in quanto feci disidratate sono feci più dure). Inoltre bere la giusta quantità di acqua favorisce il riequilibro della flora e la mobilità intestinale.


TI AIUTA A DIMAGRIRE: sei il tuo corpo è disidratato avrà difficoltà a metabolizzare i grassi,(quindi chi beve poca acqua può avere difficoltà a dimagrire!)


SETE O FAME? Molto spesso scambiamo la sete per fame e tendiamo ad assumere cibi piuttosto che bere! Se hai sempre fame, può essere utile bere un bicchiere o due d’acqua per scoprire se, invece, hai solo sete!


FONDAMENTALE DURANTE IL TUO ALLENAMENTO: Muovendosi, bruciando e sudando si perdono liquidi..quindi durante un allenamento bisogna sempre reintegrare quelle che perdi! L’acqua inoltre lubrifica le tue articolazioni: la cartilagine , contenuta nelle articolazioni e i dischi invertebrali , contengono intorno all’80% di acqua. Una disidratazione di lunga durata può ridurre l’abilità delle articolazioni di assorbire gli shock, comportando il dolore articolare.


TI FÀ SENTIRE PIÙ ENERGICA CONTRIBUENDO ALLA TUA FELICITÀ : prova a bere un bicchiere di acqua fresca in un momento di affaticamento o debolezza.. ti sentirai subito più energica e rinvigorita. Un corpo idratato è un corpo che lavora meglio: come abbiamo già visto, l’acqua favorisce l’eliminazione di tossine e scorie, agevola l’assorbimento di nutrienti e quindi il rilascio di endorfine, responsabili del nostro buon umore. E quindi si, chi beve acqua è anche più felice!


TI AIUTA SE ALZI UN PÒ TROPPO IL GOMITO! Hai fatto serata ed hai bevuto un po’ troppo? Reintegra con dell’acqua e cibi ricchi di acqua! Sarebbe ottimo berne molta anche prima di andare a letto per ridurre gli effetti del giorno dopo..

La domanda più frequente:
quanta acqua per star bene devo bere al giorno?


Solitamente ti senti dire da un litro e mezzo a due litri al giorno. In realtà la quantità corretta varia principalmente in base al tuo peso e al tuo sesso, al tuo stile di vita (ad esempio se pratichi sport devi bere di più rispetto a chi conduce una vita sedentaria) e alle condizioni ambientali in cui ti trovi (non solo d’estate sotto l’ombrellone ma anche d’inverno in montagna il fabbisogno aumenta). Indicativamente questi sono i valori di riferimento per l’assunzione di acqua nelle varie fasce di età publicate sul sito del Ministero della Salute:


• neonati sino a sei mesi di vita: 100 mL/kg al giorno,
• bambini:
• tra 6 mesi e un anno di età: 800-1000 mL/giorno,
• tra 1 e 3 anni di vita: 1100-1300 mL/giorno,
• tra i 4 e gli 8 anni di età: 1600 mL/giorno;
• età compresa tra 9-13 anni: 2100 mL/giorno per i bambini e 1900 mL/
giorno per le bambine;
• adolescenti, adulti e anziani:
• femmine 2 L/giorno.
• maschi 2,5 L/giorno.


Insomma, tutti dobbiamo assumere la giusta quantità acqua, quindi, se possibile, è sempre meglio avere una bottiglietta d’acqua a portata di mano!

L’acqua nelle varie fasi della vita:


Come già detto, la percentuale d’acqua che costituisce il nostro corpo diminuisce con l’età.
Nelle persone anziane inoltre lo stimolo della sete diminuisce nonostante il corpo invece necessiti lo stesso di acqua! Per questo possono andare incontro più facilmente alla disidratazione. Cerchiamo quindi stimolare i nostri cari, nonni, genitori… ad assumere più liquidi durante la giornata! E ricordiamoci anche che in realtà a tutte le età dovremmo essere stimolati a bere la giusta quantità di acqua..


COME FARE?
Spesso mi sento dire che “non ho sete”, “non ho voglia di bere”, “me ne dimentico”, e addirittura “l’acqua non mi piace”. Ci sono dei segreti che mi hanno aiutata….potresti ad esempio:


• cercare di avere una bottiglietta, o meglio una borraccia senza plastica e sostanze nocive! Io utilizzo la mia inseparabile BeContatto una borraccia Made in Italy eco sostebile! Ce l’ho sempre a portata di mano così da ricordarmi di bere più spesso!

• non punto solo sull’acqua, evito le bibite zuccherate ma amo le tisane e gli infusi. Soprattutto in estate taglio io stessa la frutta e la lascio in infusione. Cerco di bere sempre acqua ad una buona temperatura e e un gusto gradevole (basta aggiungere una fetta di limone o di arancio, del cetriolo o un cubetto di ghiaccio) e quando non ho molto tempo o voglio qualcosa di caldo per coccolarmi magari sotto una copertina sul divano mentre fuori piove uso tisane in bustina o in polvere. Tra le mie preferite ci sono le Capsoul (clicca sul nome per aprire il link e vederle tutte!!)

• mi procuro strumenti utili a facilitare l’assunzione di liquidi (per esempio tazze o bicchieri con forme particolari);
• cerco di mettere in tavola cibi ricchi di acqua: tanta frutta in estate e zuppe di verdura in inverno.


Qualche trucco speciale lo uso anche per far bene la mia nonnina…
Cerco sempre di proporle spesso acqua o altre bevande nell’arco della giornata;
Ho comprato dei bicchieri e delle tazze che sono facili da tenere in mano…
Addolcisco con del miele o della stevia le sue tisane facendo attenzione che non siano troppo calde.

Quanto sei idratato? Te lo dicono le urine!

Fonti:


  • Fondazione Umberto Veronesi

  • Ministero della salute, articolo “Quanto bere”

  • British Nutrition Foundation – Dehydration in the elderly